Premi

1951, Diploma d'onore per l'opera segnalata "Le confidenti" al 2° Premio Terni,
Concorso nazionale d'arte "La Soffitta"
1952, Vincitore del concorso "Trinacria" tema C all'interno della
Prima Mostra della Ceramica d'Arte Italiana a Messina con l'opera "Anfora"
1952, 2°Premio Vicenza per la scultura, per il gruppo di 3 sculture esposte
alla Prima Mostra della Pietra di Vicenza 
1954, Vincitore del concorso per la statua della "SS. Vergine Immacolata"
eretta nella piazza della chiesa di S. Francesco all'Immacolata a Comiso

1955, 1°Premio per la scultura nella
Mostra regionale dell'artigianato e delle Arti plastiche e figurative a Modica

1955, 1° Premio Città di Enna per la scultura  nella III Mostra d'Arte E.N.A.L.
per l'opera "Don Luciano"


1956, 1°Premio per la scultura nella Iª Mostra d'Arte "Premio Città di Ragusa"
per l'opera "Pescatorello"
  
1957, 1° Premio di scultura "V. Gemito 1957", Accademia di Belle Arti, Napoli,
per l'opera "Pifferaio"
 
1957, Vincitore del concorso per il "Monumento ai Caduti"
di Santa Croce Camerina (RG)

1962, Vincitore del Concorso nazionale dell'Ospedale Civile di Vittoria
per due Bassorilievi in ceramica posti nel portale di entrata
 
1963, Premio acquisto alla Mostra - Concorso di arti figurative a Roma
dell'Istituto di Previdenza Sociale per l'opera "Carro Preistorico"

1965, "Pergamena d'onore" al Premio Internazionale "Europa Arte 1965", Ancona

1968, Premio acquisto alla Terza Mostra d'Arte Sacra Contemporanea di Modica
per l'opera "Sacro Cuore"




 .